Tag

, , ,

Il modo ideale di soggiornare in Camargue è senza dubbio quello di essere ospitati in uno dei tanti "mas", casolari trasformati in alberghi che possono avere in modo più o meno marcato un'impronta agrituristica.

Il Mas des Sables a Aigues-Mortes è un hotel ristorante che si trova nel cuore della Piccola Camargue; in mezzo a un parco di sette ettari, 18 costruzioni ospitanti stanze e appartamenti sorgono laddove un tempo esistevano solo le sabbie paludose che hanno dato il nome alla struttura.

image from www.flickr.com
image from www.flickr.com

image from www.flickr.com

image from www.flickr.com
image from www.flickr.com

image from www.flickr.com

image from www.flickr.com
image from www.flickr.com
image from www.flickr.com
image from www.flickr.com

image from www.flickr.com
La colazione in terrazza è qualcosa di davvero godurioso, il relax alla piscina circondata da tamerici, melograni e oleandri ti fa sprofondare in un oblio terapeutico in cui le cure quotidiane come per magia si ridimensionano e tutto scorre via veloce, lieve e silenzioso. Anche il tempo, che è volato.

image from www.flickr.com
image from www.flickr.com
image from www.flickr.com
image from www.flickr.com

image from www.flickr.com
image from www.flickr.com

Il parco dà sul fiume, lungo il quale una passeggiata porta direttamente al centro di Aigues Mortes.

image from www.flickr.com
La nostra stanza è molto accogliente e il vin de sables rende l'atmosfera, se possibile, ancora più calda, soffice e carezzevole.
Del resto, già appena arrivati avevamo capito che lì si poteva stare.

image from www.flickr.com

Annunci