Tag

, , , ,

per continuare la serie delle guide alpine, dopo lo stambecco è stata un'aquila a scortarci sulle acque, questa volta del lago di como
un'atmosfera lattiginosa attutiva i contorni e quasi anche i suoni…

ma la luce ama giocare con l'acqua e anche dove tutto è indistinto crea forme nuove

 

 

Dalla foschia possono emergere mille colori…
tutti blu!

 

e all'improvviso ti sembra quasi di essere altrove…

 

 

Specchio mossoMarcoSpecchio

in un gioco di specchi e riflessi dove è difficile distinguere il sogno dalla realtà